Questo sito utilizza cookie di terze parti per cui è necessario il tuo preventivo consenso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui: Dettagli

Accetto cookies

Servizi

Adolescenti

Essere adolescenti oggi non è facile: in bilico tra cambiamenti fisici, ormonali, relazioni reali e virtuali, aspettative esterne (cosa farai da grande?), voglia di vivere la propria età non essendo più bambini, ma non ancora adulti, desiderio di fare parte di un gruppo, ma anche di distinguersi… In questo periodo si possono manifestare difficoltà di relazione, problemi legati all'autostima o all'identità, difficoltà di integrazione (ad es. per ragazzi di origine straniera) e di comunicazione con i genitori. Inoltre eventi della vita esterni come lutti, separazioni, malattie possono incidere sul vissuto personale del/lla ragazzo/a. Anche la scelta del percorso scolastico o lavorativo può creare situazioni di impasse. Rivolgersi ad un professionista può servire per dipanare la matassa delle emozioni in gioco e ritrovare un nuovo equilibrio. Il percorso offerto (consulenza, sostegno, psicoterapia) sarà personalizzato in base al tipo di sofferenza manifestata e concordato con la famiglia in caso di clienti minorenni.

Chiedi informazioni

Coppie

Scegliere di affrontare insieme un percorso di coppia è coraggioso: significa accettare di mettersi in gioco per parlare del proprio rapporto e delle difficoltà incontrate nell'ambito della vita a due. Lo psicologo, con un atteggiamento non giudicante, accompagna la coppia nell'esplorazione dei vissuti, delle aspettative, dei desideri, dei bisogni reciproci dei partner sottolineando le risorse già presenti nel sistema. Diverse le situazioni che si possono trattare: difficoltà di comunicazione, mediazione degli aspetti conflittuali, sostegno alla genitorialità (prevista, imprevista o mancata).

Chiedi informazioni

Adulti

Attraversare momenti di disagio o difficoltà è normale: quando questi sembrano ostacoli insormontabili e concorrono a destabilizzare la persona, allora può rendersi opportuno un aiuto psicologico (consulenza, sostegno, psicoterapia). Quando una persona decide di contattarmi significa che si è data una possibilità per lavorare su di sé, sul proprio mondo emozionale interno e sulle relazioni che intrattiene con le persone per lui/lei significative. Le criticità possono essere di tipo esistenziale (ad es: autostima, svincolo dalla famiglia di origine, elaborazione di lutti, fronteggiamento di traumi, malattie o separazioni…) oppure presentarsi sotto forma di disturbi (ansia, depressione, del sonno, psicosomatici…). La relazione terapeutica viene a configurarsi come un percorso co-costruito dove il cliente, esperto del suo problema, è un soggetto attivo nel reperire adeguate strategie di adattamento.

Chiedi informazioni

Famiglie

Da due a tre: prepararsi al ruolo genitoriale significa ripensare in modo ragionato alla personale esperienza di figli in relazione ai propri genitori. Quando nasce un figlio nascono anche dei genitori. La vita di oggi, però, sempre di corsa, talvolta non consente di prendersi il tempo necessario per esplorare le proprie aspettative nei confronti della nuova vita che incomincerà. Un adeguato supporto, anche a domicilio nel periodo pre e post parto, può costituire un utile momento di condivisione. Nel ciclo di vita di una famiglia ci possono essere poi periodi di transizione (nascita figli, adolescenza, "nido vuoto", accudimento genitori anziani, pensionamento…) che provocano difficoltà di relazione e/o comunicazione o momenti di aperta conflittualità. L'esordio sintomatico di un membro, in ottica sistemica, può costituire un'occasione di cambiamento e di sblocco per tutto il sistema famigliare che può così evolvere verso modalità di funzionamento più adeguate.

Chiedi informazioni

Aziende

I contesti organizzativi subiscono continui cambiamenti: flessibilità, motivazione, problem solving, capacità di lavorare in gruppo sono solo alcune delle caratteristiche ricercate dalle aziende. Dopo un'adeguata analisi del contesto e delle specificità delle mansioni richieste è possibile stendere un piano per la selezione del personale valutando le attitudini dei candidati anche attraverso l'uso di strumenti specifici. Un'organizzazione funziona bene se chi ci lavora è soddisfatto: creare uno spazio ad hoc per poter parlare delle problematiche lavorative può essere funzionale sia al dipendente sia all'azienda.

Chiedi informazioni